Call us on  347 9128194

Home » news » COMUNICATO STAMPA

COMUNICATO STAMPA

Associazione Diportistica Internazionale Karalis

SAILING CLUB CAGLIARI

Molo Dogana CAGLIARI

www.sailingclub.cagliari.it   email-sailingclubcagliari@gmail.com

COMUNICATO STAMPA

BREVE PROFILO

L’Associazione Diportistica Internazionale Karalis, Sailing Club Cagliari, è una associazione sportiva dilettantistica e culturale, apolitica e non ha scopi di lucro. Ha per scopo l’esercizio e l’organizzazione di attività sportive dilettantistiche, promuovere e diffondere gli sport velici da regata e da diporto, organizzare regate a tutti i livelli (locale, zonale, nazionale ed internazionale), e avviare i giovani allo sport velico, favorire le connesse attività culturali e ricreative. Svolge l’attività in coordinamento con la Federazione Italiana Vela (FIV) e la Lega Italiana Vela (LIV), alla quale aderisce con tutti i propri Soci, impegnandosi a rispettare lo Statuto ed i Regolamenti della Federazione Italiana Vela e del Comitato Olimpico Nazionale Italiano. Fornisce ai Soci supporto per i servizi nautici. L’associazione è stata costituita il 06 Ottobre 2015 presso il Molo Dogana e la Marina di Portus Karalis da 15 Soci fondatori, velisti, appassionati del mare, appartenenti a diverse professioni e armatori di natanti ed imbarcazioni presenti nella Marina di Portus Karalis. A tale scopo l’associazione potrà gestire impianti sportivi, organizzare gare, campionati, manifestazioni sportive e porre in essere ogni altra iniziativa utile per la diffusione delle attività culturali e sportive attinenti il mare e l’ambiente.Il primo nucleo di soci effettivi, riuniti in assemblea, eleggono il consiglio direttivo dell’associazione per i primi tre anni ed eleggono:Guido Sanna, Medico, alla carica di presidente; Elisa Serrau, Impiegata, alla carica di vicepresidente; Claudio Cadoni, Funzionario, alla carica di segretario con funzioni di tesoriere.Carlo Camatta e Antonello Desogus Componenti del Direttivo.

La sede del club si trova nel Molo Dogana del Porto di Cagliari ed e attualmente ospitata nella Stazione Marittima. Tale location risulta ideale per poter promuovere le attività culturali e sportive obiettivo del Circolo. I soci sono direttamente coinvolti nella evoluzione di un progetto di riqualificazione e valorizzazione del front-line del porto di Cagliari, storicamente considerato il “Salotto buono della città”, prospiciente la via Roma. Il Sailing Club Cagliari ha chiesto ed ottenuto di aderire alla Lega Italiana Vela nel Dicembre 2015 dopo aver partecipato alla Assemblea Nazionale della LIV a Roma,in cui si è approfondito ed elaborato un nuovo modello di match-race, facilmente comprensibile, agonisticamente molto attivo, e con una localizzazione costiera delle regate. Il nuovo format delle competizioni veliche proposto dalla LIV ha immediatamente interessato il Club che ha iniziato a costruire un team che potesse partecipare alla Italian Sailing Champions League del 2016. Dopo una fase di riorganizzazione interna gli incaricati del Team sportivo Stefano Loddo e Filippo Ibba hanno comunicato i nomi degli iscritti che parteciperanno alla Tappa di Macroarea di Porto Cervo dal 8 al 10 Luglio 2016. La nostra squadra sarà composta da: Stefano Loddo, Gepy Cojana, Marco Musu, Nello Stinca (Timoniere), Fabrizio Zuddas, Guido Sanna (Capitano). L’equipaggio sarà composto da i primi quattro, da anni apprezzati ed abili velisti, che hanno accettato questa sfida innovativa da condividere con i migliori circoli velici italiani. Le regate saranno disputate su Monotipi J70, tutti rigorosamente uguali da 10 equipaggi rappresentanti i seguenti Circoli:Aeronautica Militare, Marina Militare, Circolo Adriaco Trieste, Club Velico Gela, Yacht Club Costa Smeralda, Circolo Canottieri Napoli, Club Vela Porto Civitanova, Reale Yacht Club Canottieri Savoia, Yacht Club Porto Rotondo. Il nostro obiettivo sarà quello di rappresentare degnamente Cagliari in questa nuova sfida dello sport velico, guadagnando la finale di Ottobre a Napoli. Speriamo in futuro di poter ospitare anche a Cagliari una delle competizioni della LIV, in collaborazione con i circoli di Porto Rotondo e dello Yacht Club Costa Smeralda, anch’essi rappresentanti della Sardegna nella Italian Sailing Champions League.

La squadra del Sailing Club Cagliari:

La squadra del Sailing Club Cagliari:

Da sinistra Musu, Cojana, Zuddas, Sanna, Loddo.

Accesso alla finale di Napoli dal 27 al 30 ottobre

Si qualificheranno alla finale di Napoli, organizzata dal centenarioReale Yacht Club Canottieri Savoia, i Club che si classificheranno nel primo 50% degli effettivi partecipanti a ciascuna selezione, esclusi i decimali. Nel caso in cui non si dovesse raggiungere il numero di 21 Club qualificati alla finale a causa di eventuali assenze alle selezioni, saranno ripescati i Club con la migliore somma di punteggio tra quelli non rientranti nel 50% tra tutte le selezioni. A parità di punteggio prevarranno i migliori piazzamenti e a parità di piazzamenti prevarrà il migliore risultato nell’ultima prova.

“Dopo l’anno zero che ha raccolto il crescente entusiasmo di oltre 200 Club in tutta Europa, – ha dichiarato il Vice Presidente Esecutivo Alessandro Maria Rinaldi – il 2016 sarà il primo vero test della Sailing Champions League europea.

Siamo tutti molto orgogliosi di constatare che il nostro movimento è diventato, in meno di un anno, il più numeroso tra le 15 leghe internazionali. La risposta dei nostri Club aderenti è stata eccezionale e non vedo l’ora di assistere alla prima cerimonia di consegna delle bandiere di regata dei nostri Club che saranno issate sullo specchio di poppa dei monotipi, decretando così l’inizio delle competizioni veliche che laureeranno il Club campione 2016!”

Comments are closed.